//novembre

Servizio Civile anche per i ragazzi e le ragazze stranieri

L'esperienza del servizio civile, deve essere aperta anche ai ragazzi e ragazze stranieri e residenti in Italia in quanto fanno parte in maniera stabile e regolare alla comunità. Lo ha affermato il giudice del lavoro del Tribunale di Milano, annullando un bando per l'accesso al Servizio Civile perché riservato ai cittadini italiani (decreto del 12 gennaio 2012). La decisione del giudice è seguita al ricorso di uno studente di origini pachistane, insieme con le associazioni Avvocati per niente onlus e Studi giuridici sull'immigrazione, con il sostegno della Cgil e della Cisl di Milano. Attualmente la legge riserva il Servizio Civile ai cittaidni italiani (articolo 3 del decreto legislativo n. 77/2002), ma il giudice ha ritenuto l'applicazione di questa norma una discriminazione illegittima.  

2013-11-29T11:15:31+00:00 29 novembre 2013|News|

Informativa Newsletter

Informativa art. 13, d. lgs 196/2003: I tuoi dati saranno trattati,con modalità elettroniche e telematiche, da Save the Children Italia Onlus -titolare del trattamento - Via Volturno 58, 00185 Roma (RM) per l'invio dellanewsletter richiesta. Gli incaricati che tratteranno i dati sono le personepreposte al servizio donatori e marketing, alla comunicazione e attivitàistituzionali, ai sistemi informativi [...]

2017-11-13T11:54:33+00:00 15 novembre 2013|Generica (Istituzionale)|