//settembre

Corte di Cassazione, Sezione VI civile, ordinanza del 24 gennaio 2012 n. 996

La questione dell’autorizzazione all’ingresso e al soggiorno di minori affidati a cittadini italiani con Kafalà è stata decisa dalle corti in modo discordante. Fra le varie decisioni, ricordiamo quelle in cui è riconosciuto il diritto al ricongiungimento quando gli affidatari sono cittadini stranieri o doppi cittadini. Per i cittadini italiani è stato spesso opposto un rifiuto, in quanto è ritenuta prevalnete l’applicazione della normativa in materia di adozione internazionale (art. 41, 2° comma, della legge n. 218/1995). Si veda l’approfondimento a questa pagina. Al fine di rivolvere il contrasto di orientamenti, la questione sarà decisa dalla Corte di Cassazione a Sezioni Unite, come richiesto dai giudici della Sesta Sezione civile della Corte di Cassazione, con ordinanza del 24 gennaio 2012. Scarica il testo dell’ordinanza (pulsante rosso a destra).

2012-09-06T11:38:45+00:00 6 settembre 2012|Giurisprudenza italiana|

Giornata di Dibattito Generale

il 28 settembre 2012 a Ginevra, Svizzera Il Comitato sui diritti del fanciullo delle Nazioni Unite, l’organismo di esperti indipendenti che controlla l’attuazione della Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo, invita alla discussione su "I diritti di tutti i bambini nel contesto delle migrazioni internazionali"   per discutere i diritti di tutti i bambini nel contesto delle migrazioni internazionali. Tutte le informazioni relative al Comitato delle Nazioni Unite sul diritto del sito Bambino: http://www2.ohchr.org/english/bodies/crc/discussion2012.ht  

2012-09-05T12:00:18+00:00 5 settembre 2012|News|

Forum europeo sui bambini di strada 2012

Si terrà a Verona l’11 e 12 Ottobre 2012 sul tema : "Minori stranieri non accompagnati vittime di violenza: origine, manifestazione e strategie di prevenzione volte a superare il fenomeno “sommerso” dei bambini che soffrono nell’ombra. Una sfida per le politiche Europee ed Italiane sull’infanzia.” Promosso dalla Federazione Europea per i Bambini di Strad in collaborazione con Istituto Don Calabria   Con la partecipazione di esponenti di Commissione Europea – Direzione Generale di Giustizia Parlamento Europeo - Agenda Europea dei Diritti dei bambini Comitato per i Minori Stranieri - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Dipartimento per la Giustizia Minorile - Ministero della Giustizia Agenzia Europea dei diritti Fondamentali (FRA) UNICEF PROSOLIDAR - Onlus Ufficio Europeo di Informazione sui Rom (ERIO) Ufficio di Protezione e Pubblica Tutela dei Minori del Veneto Iscrizioni entro il 26 settembre 2012.   Scarica gli allegati (pulsante rosso a destra): modulo d’iscrizione, invito e programma  

2012-09-05T11:26:14+00:00 5 settembre 2012|News|