/Siglato il Protocollo con il Tribunale per i Minorenni e la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bari nell’ambito del progetto europeo Justice Youthopia

Siglato il Protocollo con il Tribunale per i Minorenni e la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bari nell’ambito del progetto europeo Justice Youthopia

Justice Youthopia è un progetto finanziato dall’Unione Europea, con capofila Save the Children Italia Onlus, che mira a dare una concreta attuazione al principio della partecipazione dei minori ai procedimenti giudiziari in Italia, Spagna, Portogallo e Romania.

Per quanto riguarda l’Italia, è stata individuata la città di Bari per la sperimentazione di attività che permettano di tradurre in pratica questo principio.  Il progetto si propone altresì di operare in rete con le diverse progettualità di Save the Children già presenti sul territorio e con le altre realtà pubbliche e private che operano nel medesimo settore.

A Bari si è avviata la collaborazione con il Tribunale per i Minorenni e la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni, formalizzata di recente attraverso la sigla di un protocollo ad hoc (dicembre 2020) che prevede l’avvio di uno sportello di orientamento socio-legale gratuito per tutti i minorenni in contatto con la giustizia e le loro famiglie.

Nell’ambito del progetto, anche grazie al sostegno del Comune di Bari – Assessorato alla città solidale e inclusiva e del Centro Giustizia Minorile per la Puglia e la Basilicata, vengono realizzati laboratori che hanno coinvolto ad oggi una decina di ragazzi e ragazze per la realizzazione di una guida per una giustizia a misura di minore, fruibile soprattutto dai pari e di materiali che, a partire dall’esperienza diretta dei ragazzi/e coinvolti, possano sensibilizzare tutte le figure professionali che a vario titolo operano con minorenni e giovani adulti in ambito giudiziario.

Info e contatti:

Progetto Justice Youthopia
sportellolegale.bari@savethechildren.org

 

2021-02-01T16:48:36+00:00 1 febbraio 2021|News|

Scrivi un commento