/I Diritti non chiedono permesso

I Diritti non chiedono permesso

Kit informativo rivolto a minori, stranieri e con disabilità, famiglie, associazioni, operatrici e operatori di settore.

Nell’ambito della XVII Settimana di azione contro il razzismo (dal 21 al 27 marzo) promossa dall’Unar– Ufficio nazionale per il contrasto delle discriminazioni razziali, la FISH – Federazione Italiana per il Superamento dell’handicap, un kit informativo chiamato “I diritti non chiedono permesso“, rivolto a minorenni con background migratorio e con disabilità, famiglie, associazioni, operatrici e operatori di settore.

Il kit informativo costituisce un utile strumento di comprensione e diffusione dei diritti delle persone migranti con disabilità ed è disponibile in diverse lingue. Il kit fornisce importanti informazioni sui diversi diritti di cui godono gli stranieri regolarmente soggiornati o titolari di permesso.

Nel breve vademecum vengono sottolineati alcuni dei diritti fondamentali sanciti anche dalla Convenzione del fanciullo (1989) tra cui il diritto alle prestazioni sanitarie e quello alle prestazioni socio-sanitarie. Per quanto riguarda invece la questione dell’educazione scolastica, i minori di cittadinanza non italiana presenti sul territorio hanno il diritto/dovere all’istruzione e alla formazione allo stesso modo dei cittadini italiani. É quindi necessario sottolineare come la normativa generale sull’inclusione scolastica, che comprende anche i disturbi specifici di apprendimento (DSA) e i Bisogni educativi Speciali (BES), debba essere applicata anche per loro.

Tutto l’insieme dei materiali è stato elaborato dalla FISH nell’ambito del progetto “Disabilità: la discriminazione non si somma, si moltiplica”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Il progetto viene rilanciato proprio in occasione della seconda iniziativa dedicata alla settimana, denominata anch’essa “I diritti non chiedono permesso” a cura di Asgi, FISH e Ledha.

 

Per ulteriori informazioni e per scaricare il kit

 

 

2021-03-26T11:24:16+00:00 26 marzo 2021|News|

Scrivi un commento