/Corte di giustizia dell’Unione europea, sez. II, sent. del 4 ottobre 2012

Corte di giustizia dell’Unione europea, sez. II, sent. del 4 ottobre 2012

In materia di discriminazione indiretta, la Corte ha affermato che le autorità non possono limitare il godimento del beneficio delle tariffe di trasporto ai soli titolari degli assegni familiari, poiché questi ultimi, in base alla legge nazionale non possono essere fruiti dagli studenti provenienti da altri Stati Membri dell’Unione Europea

 

Commissione europea contro Repubblica d’Austria, causa C-75/11

Leggi la sentenza a questa pagina

 

2012-10-18T19:03:04+00:00 18 ottobre 2012|Corte di Giustizia dell'Unione Europea|