/I minorenni possono andare in prigione?

I minorenni possono andare in prigione?

Sì.  Dai 14 anni in su i ragazzi e le ragazze possono essere custoditi in istituti di pena, se condannati alla reclusione per aver compiuto un reato.

Più precisamente, il Giudice, a seguito della commissione di un reato, può decidere di applicare la misura cautelare in carcere per il minore che compie un reato per cui la legge prevede la reclusione superiore a 9 anni e fino all’ergastolo. La persona di minore età potrà, inoltre, essere destinatario di una condanna alla reclusione, a seguito dell’udienza preliminare o del dibattimento.

Si tratta di prigioni speciali: non sono le carceri dove sono detenuti gli adulti.
Sono istituti in cui ci sono condizioni meno severe e programmi specifici per ragazzi. Sono controllati dai Centri di Giustizia Minorile.

Ad ogni modo il Giudice disporrà sempre una riduzione della pena rispetto a quanto previsto per gli adulti.

Dal 27 giugno 2014 i giovani condannati sono custoditi negli istituti di pena per minori fino all’età di 25 anni, non più solo fino a 21.

Per saperne di più:

Informazioni e lista degli istituti penali minorili

La Giustizia Minorile in Italia

 

2021-01-29T11:53:33+00:00 15 dicembre 2020|Domande e Risposte (adulti), Domande e Risposte (ragazzi), Schede Tematiche|