/Corte di Cassazione, I sezione civ. sentenza del 15 settembre 2011 n. 18867

Corte di Cassazione, I sezione civ. sentenza del 15 settembre 2011 n. 18867

La Corte di Cassazione ritiene che l’affidamento soltanto o anche al genitore nei confronti del quale il figlio minore ha espresso netta opposizione in sede di audizione, deve ritenersi contrario al suo interesse superiore. In questo caso l’affidamento condiviso non può essere disposto.

Vedi anche: Corte di Cassazione, I Sezione Civile, sentenza del 11 agosto 2011 n. 1719

 

cassazione_civile_18867_2011.pdf
2011-10-21T16:27:27+00:00 21 ottobre 2011|Giurisprudenza italiana|