/Corte di Cassazione, Sezione I civile, sentenza dell’11 settembre 2012 n. 15158

Corte di Cassazione, Sezione I civile, sentenza dell’11 settembre 2012 n. 15158

L’interesse del minore ad essere riconosciuto dal padre va considerato sussistente, in via generale, a prescindere dai rapporti di affetto che possano concretamente instaurarsi con il presunto genitore e dalla disponibilità di quest’ultimo ad instaurarli.

Ciò per la preminente considerazione del miglioramento obiettivo della situazione del minore in relazione agli obblighi giuridici che ne derivano per il presunto padre a mantenere ed educare il figlio.

 

corte_cassazione_15158_2012.pdf
2012-10-22T12:03:59+00:00 22 ottobre 2012|Giurisprudenza italiana|