/Legge del 5 febbraio 1992 n. 91

Legge del 5 febbraio 1992 n. 91

Leggi il testo della legge sulla cittadinanza italiana in allegato.

Chi può acquisire la cittadinanza italiana?

In generale: tutti coloro che vivono in Italia per almeno 10 anni
possono chiedere di diventare cittadini italiani, ma anche

  • chi nasce da almeno un genitore di cittadinanza italiana;
  • chi è stato adottato da persone italiane
  • chi sposa un cittadino/una cittadina italiana e risiede in Italia per almeno 2 anni (o 3 anni all’estero). I tempi sono della metà, se si hanno figli
  • il figlio/la figlia minorenne di un genitore che acquista la cittadinanza italiana
  • chi vive da almeno 3 anni in Italia e è figlio o nipote di persone che, in passato, avevano la cittadinanza italiana
  • chi vive in Italia da almeno 5 anni e ha anche la cittadinanza di uno degli stati dell’Unione Europea
  • chi non ha cittadinanza di alcuno stato e vive in Italia da almeno 5 anni
  • chi è nato in Italia e vi è rimasto fino all’età di 18 anni

La legge n. 91/1992 prevede i principi generali per l’acquisto, la perdita e il riacquisto della cittadinanza.

Legge sulla cittadinanza italiana n 91 del 1992.pdf
2018-04-19T18:13:05+00:00 6 gennaio 2014|Aree: Leggi e Materiali, Normativa, Normativa Italiana|Temi: Cittadinanza|