/Commissione UE: Relazione intermedia sull’attuazione del piano d’azione sui minori non accompagnati

Commissione UE: Relazione intermedia sull’attuazione del piano d’azione sui minori non accompagnati

Nel maggio 2010 la Commissione dell’Unione Europea adottò il Piano d’azione->https://legale.savethechildren.it/Commissione-UE-Piano-d-azione-sui][ sui minori non accompagnati (2010 – 2014), seguito dall’adozione delle conclusioni del Consiglio sui minori non accompagnati nel giugno 2010.

Il piano d’azione e le conclusioni del Consiglio promuovono un approccio comune a livello UE basato sul principio dell’interesse superiore del minore. Si identificano le principali linee di intervento, come la prevenzione, l’accoglienza e l’identificazione di soluzioni durature da attuare attraverso una serie di misure pratiche intraprese dalle dell’Unione europea (UE), istituzioni e agenzie dell’UE, gli Stati membri e le parti interessate.

Il piano d’azione e le conclusioni del Consiglio invitarono la Commissione a riferire in merito all’attuazione entro la metà del 2012. Questo Rapporto intermedio mette in luce gli sviluppi tra maggio 2010 e giugno 2012 e identifica le aree che richiedono maggiore attenzione e azioni mirate nel corso dei prossimi due anni.

La relazione è accompagnata da un documento di lavoro, che fornisce una descrizione più dettagliata delle azioni delle istituzioni e agenzie dell’UE, nonché le amministrazioni nazionali degli Stati membri dell’Unione europea.

 

eu_com_mid_term_report_20120928_en-2.pdf
2012-09-28T23:29:19+00:00 28 settembre 2012|News|