/Minori stranieri soli: cosa accade alla maggiore eta?

Minori stranieri soli: cosa accade alla maggiore eta?

Un nuovo rapporto dell’ACNUR raccoglie dati ed esempi delle prassi degli Stati membri del Consiglio d’Europa riguardo alla situazione dei minori non accompagnati e richiedenti asilo, con particolare riferimento al momento del raggiungimento della maggiore età. 
Grazie alla collaborazione con il Gruppo Volontari di Save the Children Italia, possiamo offrire quì una versione in lingua italiana di questo interessante rapporto, curata dall’avvocato Simona Lisi. 
La ricerca si è concentrata in particolare sulle difficoltà incontrate dai giovani richiedenti asilo nell’accesso alla procedura e al sistema di accoglienza, con riguardo alla perdita delle garanzie specifiche di cui godevano come minorenni. L’approfondimento comparativo riguarda in particolare gli stati Austria, Francia, Ungheria e Svezia.
Con un approfondimento sul campo, sono stati raccolti alcuni dati e testimonianze di giovani rifugiati non accompagnati e separati e beneficiari di protezione sussidiaria svolta 18.
Scarica quì sotto rapporto originale in lingua inglese e la versione in italiano.
ACNUR, Rapporto Unaccompanied and Separated Asylum-seeking and Refugee Children Turning Eighteen: What to Celebrate?, March 2014
Rapporto Minori stranieri alla maggiore età ITALIANO.pdfReport UNHCR Migrant Children 18.pdf
2014-05-01T00:00:00+00:00 1 maggio 2014|Formazione, News|