Informazioni e Materiali sui diritti dei minori in Italia e in Europa

Save the Children

Formazione

T.A.L.E. - Training Activities for Legal Experts on children’s rights



T.A.L.E.   -   L'acronimo significa  "Attività di formazione per legali esperti di diritti dei minori".

È un progetto finanziato dal Programma REC (Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza) della Commissione Europea nell’ambito dell’Action Grant JUST/2014/RCHI/AG/PROF/7052.

L'obiettivo è formare gli operatori legali che rappresentano i minori nei procedimenti giudiziari sugli strumenti internazionali  volti a promuovere e proteggere i diritti dei minori e sulla corretta attuazione dei principi sanciti dalle Linee Guida del Consiglio d’Europa per una giustizia a misura di minore (CoE CFJ) a livello nazionale. Il programma di formazione fornirà elementi teorici e pratici dalla prospettiva dei diritti dei minori, con l’obiettivo di migliorare la loro esperienza del sistema giudiziario.

Attraverso un’attività di consultazione con i minori coinvolti in procedimenti giudiziari, il progetto intende garantire l’inclusione delle loro voci nella formazione dei legali. È inoltre scopo del progetto produrre e disseminare online i materiali formativi, sviluppati e sperimentati durante i seminari.



OBIETTIVI SPECIFICI


- Offrire una formazione teorica e pratica ai legali che rappresentano i minori nei procedimenti giudiziari attraverso la discussione di casi di studio reali affrontati nell’attività degli sportelli di assistenza legale, al fine di accrescere la conoscenza degli strumenti nazionali e internazionali per promuovere e proteggere i diritti dei minori

- Garantire che la formazione dei legali includa le voci dei minori: i minori agiranno come difensori dei propri diritti, esprimeranno i loro bisogni e le loro opinioni con i propri strumenti e contribuiranno a sviluppare un linguaggio e dei materiali a misura di minore.

- Produrre e disseminare online materiali formativi che possano essere facilmente adattati al contesto giuridico di ogni Stato membro dell’Unione Europea e che siano autosufficienti, in modo da poter essere poi disseminati in tutti gli stati membri dell’UE e usati anche successivamente alla conclusione del progetto.

- Promuovere e rafforzare lo scambio di informazioni e buone prassi tra i legali che si occupano di diritti dei minori al livello europeo.



ATTIVITÀ PRINCIPALI:



Tre seminari formativi di un giorno che si terranno in tutti i Paesi coinvolti nel progetto. A ciascun seminario partecipano 20 operatori legali. 

     
      PRIMA Giornata di formazione:  Roma, 16 giugno 2016 - guarda il video


      SECONDA Giornata di formazione:  Roma, 10 novembre 2016 - guarda il video





- Un’attività di consultazione con i minori con gruppi formati approssimativamente da 10 bambini, organizzata e agevolata da tutti i partner.



- Un pacchetto specifico di materiale online che sarà prodotto e distribuito attraverso il network formato dal progetto e dai partecipanti ai seminari di formazione, in rappresentanza di reti più allargate di avvocati.




- 6 Newsletter sulla legislazione e la giurisprudenza in materia di sviluppi nell’accesso dei minori alla giustizia. 






prossima Newsletter T.A.L.E. n. 6 - ottobre 2017


- Una Scuola Estiva che avrà lo scopo di promuovere e rafforzare gli scambi di informazioni e le buone prassi tra i legali impegnati nel campo a livello europeo





BENEFICIARI


I diretti beneficiari del progetto sono i legali e gli avvocati che rappresentano i minori nei procedimenti giudiziari che parteciperanno ai seminari di formazione e riceveranno il materiale online.

I beneficiari indiretti saranno i minori coinvolti in procedimenti giudiziari che parteciperanno direttamente alle attività formative e che trarranno beneficio dalla formazione dei legali che li rappresentano.




RISULTATI ATTESI


- La formazione approfondita permetterà agli avvocati di stabilire una maggiore vicinanza con i minori che rappresentano e di utilizzare le conoscenze acquisite in materia di strumenti nazionali e internazionali per proteggere i diritti del minore nella propria pratica professionale quotidiana.

- La partecipazione attiva dei minori coinvolti in procedimenti giudiziari ai seminari e alla creazione dei moduli formativi permetterà la produzione di contenuti direttamente ispirati alle opinioni dei minori stessi, assicurando che i materiali formativi siano attinenti e rispondenti ai loro interessi e bisogni.

- Infine, la produzione di materiali formativi di alto livello disponibili online ne garantirà la distribuzione e l’accesso a un numero molto ampio di beneficiari indiretti.




CHI SIAMO: PARTNERSHIP


Il coordinatore del progetto è Save the Children Italia e i partner sono: 










Per maggiori informazioni:

Luca Bicocchi, Coordinatore del Progetto: luca.bicocchi@savethechildren.org

Save the Children in Italia



Torna Indietro